20 gennaio 2010 / 15:06 / tra 8 anni

Berlusconi: Craxi un mio amico, protagonista storia Italia

ROMA (Reuters) - Silvio Berlusconi interrompe il silenzio osservato in occasione delle recenti commemorazioni per i 10 anni dalla scomparsa del leader socialista e presidente del Consiglio Bettino Craxi, morto latitante in Tunisia dopo essere stato condannato a 10 anni di carcere nell‘ambito dei processi di Tangentopoli.

<p>Bettino Craxi in una foto d'archivio. REUTERS/Stringer</p>

“Bettino Craxi era un mio amico. Tutti hanno detto quello che lui ha portato alla politica italiana. Credo che sia da annoverare tra i protagonisti della storia repubblicana. Ho molto apprezzato la lettera di [Giorgio] Napolitano”, ha detto Berlusconi uscendo dalla residenza dell‘ex presidente della Cei Camillo Ruini dove si è recato con il sottosegretario Gianni Letta.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below