Scienziati tedeschi sviluppano formula per disinfettante rapido

mercoledì 20 gennaio 2010 12:42
 

LONDRA (Reuters) - Un disinfettante dall'azione veloce ed efficace contro batteri, virus e altri germi potrebbe aiutare a porre termine alla diffusione delle infezioni mortali negli ospedali, dicono oggi scienziati tedeschi.

I ricercatori dell'Istituto Robert Koch di Berlino hanno detto di aver sviluppato una formula chimica che permetterebbe di uccidere i germi presenti sulle strumentazioni ospedaliere senza però danneggiarle nel tempo.

I disinfettanti sono il principale mezzo di difesa contro la diffusione di infezioni ospedaliere e, in questo contesto, una corretta pulizia degli strumenti chirurgici è necessaria.

La formula tedesca contrasta molti germi, compresi alcuni che sopravvivono ai disinfettanti ordinari, come il batterio Mycobacterium avium che può causare una malattia simile alla tubercolosi e l'enterovirus che può causare la polio.

I batteri resistenti ai farmaci, conosciuti anche come "supermicrobi", sono un problema crescente negli ospedali di tutto il mondo. Le infezioni sembrano derivare anche dai bassi standard igienici degli staff ospedalieri. Queste infezioni uccidono circa 25.000 persone in Europa e 19.000 negli Stati Uniti all'anno.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia