Moda uomo, al via sfilate Milano con Dolce & Gabbana

sabato 16 gennaio 2010 17:56
 

di Marie-Louise Gumuchian

MILANO (Reuters) - Le sfilate milanesi della moda uomo hanno preso il via oggi con il primo dei grandi nomi del "made in Italy", Dolce & Gabbana, che trae ispirazione per la collezione del prossimo inverno dalla Sicilia raccontata nell'ultimo film di Giuseppe Tornatore, "Baaria".

La sfilata è stata una delle prime delle circa 40 che animeranno la settimana della moda milanese in cui fino a martedì verranno presentate le collezioni autunno/inverno 2010/2011, tra le speranze di una ripresa per il settore del lusso.

Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno detto di essersi ispirati al film "Baaria", un affresco in cui Tornatore racconta la Sicilia del 20esimo secolo, descrivendo i tempi del Fascismo, della guerra, del Comunismo e della Mafia.

Tornatore ha basato il film in parte sui suoi ricordi della Sicilia, luogo natale anche di Dolce.

Gli stilisti hanno presentato una linea che punta soprattutto su nero, bianco e grigio, facendo sfilare modelli con creazioni in lana sopra i pantaloni, su uno sfondo in cui comparivano immagini dal film.

Le maglie sono state infilate dentro ai jean o a pantaloni corti. Per la sera, vestiti viola mentre stivali e cappelli sono stati usati come accessori.

Sugli schermi venivano proiettate anche immagini degli stilisti e dei modelli nel backstage.

Milano è particolarmente famosa per i vestiti da uomo su misura e per le scarpe in cuoio o pelle, realizzate da case note in tutto il mondo come Armani ed Ermenegildo Zegna.   Continua...

 
<p>Un momento della sfilata di Dolce &amp; Gabbana a Milano. RUTERS/Alessandro Garofalo</p>