Usa, raccolta cifra record di oltre $10 mln per Haiti via sms

sabato 16 gennaio 2010 12:08
 

SAN FRANCISCO (Reuters) - Gli utenti di cellulari negli Stati Uniti hanno contribuito con oltre 10 milioni di dollari agli aiuti per i terremotati di Haiti tramite sms, in quella che è una risposta senza precedenti per una raccolta fondi via telefonino.

La Mobile Giving Foundation ha parlato di un "mobile-giving record" riguardo ai fondi raccolti per una singola causa. Le donazioni continuano ad arrivare, ha aggiunto, con personaggi come l'ex presidente Usa Bill Clinton e molti altri che hanno lanciato appelli a contribuire.

Jim Manis, AD della fondazione che gestisce le donazioni via cellulare, ha detto che sono stati ricevuti più di 10.000 sms al secondo, con un ammontare raccolto che supera sinora i 10 milioni di dollari.

I possessori di cellulare americani possono donare 5 dollari inviando un messaggino alla fondazione "Yele Haiti Earthquake Fund" del musicista Hip hop nato ad Haiti Wyclef Jean -- con il testo "Yele" al 501501 -- o 10 dollari ad altre organizzazioni no profit come la Croce Rossa scrivendo "Haiti" e inviando al numero 90999.

La donazione viene prelevata dal conto intestato al cellulare.

La Croce rossa ha detto di aver raccolto sinora 37 milioni di dollari, di cui 8 via cellulare.

"E' una cosa senza precedenti", ha commentato Nadia Pontif, portavoce della Croce Rossa.

Le donazioni sono state favorite anche dalla popolarità di siti come Facebook, dove gli utenti si sono spinti l'un l'altro a donare semplicemente con un sms.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Un bimbo ferito nel terremoto ad Haiti viene curato da un medico in un presidio sanitario organizzato per la strada a Port au Prince. REUTERS/Kena Betancur</p>