Calcio, doping: Flachi di nuovo positivo alla cocaina

mercoledì 13 gennaio 2010 13:12
 

ROMA (Reuters) - L'attaccante del Brescia Francesco Flachi è stato trovato positivo ad un controllo antidoping eseguito il 19 dicembre dopo la partita Brescia-Modena. Lo ha fatto sapere la Figc.

"Il Coni comunica che, a seguito degli esami eseguiti dal Laboratorio di Roma, è stato accertato un caso di positività. Nel campione analizzato - fa sapere la Federazione Italiana Giuoco Calcio - è stata rilevata la presenza di benzoilecgonina (metabolita della cocaina) per Francesco Flachi".

Flachi, 34 anni, era già stato squalificato nel 2007, sempre per la positività alla benzoilecgonina, quando giocava nella Sampdoria. In quell'occasione, l'attaccante toscano venne in un primo momento squalificato per 16 mesi, poi portati a 24 dopo il ricorso della procura antidoping del Coni.

Flachi ha fatto il suo rientro nel calcio professionistico nel 2009 con la maglia dell'Empoli, prima di trasferirsi quest'estate al Brescia.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Francesco Flachi nel settembre 2006 festeggia un gol fatto contro l'Inter. Il giocatore prima di vestire la maglia del Brescia aveva infatti militato nell'Empoli, nella Sampdoria, nella Fiorentina, nell'Ancona e nel Bari. REUTERS/Stefano Rellandini</p>