Lost, parte in Usa stagione finale con misteri e sorprese

mercoledì 13 gennaio 2010 12:56
 

LOS ANGELES (Reuters) - "Lost" ritorna per l'attesissima stagione finale che avrà inizio negli Stati Uniti il 2 di febbraio. Neanche il cast sa come finirà la serie.

I creatori hanno ieri avvertito che non verranno sciolti tutti i dubbi.

"Non daremo risposta a tutti i dubbi", ha detto il produttore esecutivo Carlton Cuse ai giornalisti Tv. "Se facessimo capire tutto, il serial sarebbe soltanto noioso".

"Se tutto va bene il finale sarà un buon mix di risposte, mistero e di ulteriori sorprese" ha detto.

Uno degli ideatori, Damon Lindelof, ha detto ai giornalisti "Abbiamo avuto molto tempo per pensarci. Ci sono buone speranze che tutti amino il finale"

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Evangeline Lilly, attrice della serie, Damon Lindelof, produttore e ideatore, e Carlton Cuse, produttore esecutivo. La foto &egrave; stata fatta ieri durante una conferenza stampa a Pasadena. REUTERS/Danny Moloshok</p>