Presto ad asta negli Usa quadro che si crede legato a Da Vinci

mercoledì 13 gennaio 2010 10:41
 

di Patricia Reaney

NEW YORK (Reuters) - E' o non è un dipinto di Leonardo da Vinci? Questa è la domanda che gli esperti e i critici si pongono da oltre 80 anni davanti al quadro "La Belle Ferronniere".

Il dipinto, che si ritiene possa raffigurare Lucrezia Crivelli amante di Ludovico Sforza, duca di Milano, è stato realizzato prima del 1750 da un seguace del maestro rinascimentale, secondo Sotheby's che metterà all'asta l'opera a New York il 28 gennaio.

Il dipinto è stato al centro di un processo per diffamazione negli anni Venti e il soggetto di due libri.

Gli esperti credono inoltre che un'altra versione del quadro, conservata al museo del Louvre a Parigi, sia stata realizzata da Leonardo da Vinci o da uno dei suoi allievi.

"Credo che nessuno sappia chi ha realizzato il dipinto", ha detto George Wachter di Sotheby's, co- presidente dell'Old Master Painting Worldwide.

"Personalmente non credo che questo dipinto sia stato realizzato da Leonardo", ha precisato in un'intervista.

Harry Kahn, militare americano in servizio durante la Prima Guerra Mondiale, e sua moglie, Andree, ricevettero il quadro nel 1920 come dono di nozze dalla madre della donna. Si credette che il dipinto fosse stato realizzato da Da Vinci e fu autenticato da un esperto d'arte francese.

Ma quando più tardi Hahn cercò di venderlo al Kansas City Art Institute negli Usa per 250.000 dollari, Joseph Duveen, importante mercante d'arte di Londra, disse a un giornalista che lo intervistò che si trattava sicuramente di un falso.   Continua...

 
<p>Il 28 gennaio verr&agrave; battuto all'asta da Sotheby's un dipinto "La belle ferronniere" su cui esperti e critici d'arte hanno a lungo dibattuto per capire se sia stato dipinto da Leonardo Da Vinci. REUTERS/Arnd Wiegmann</p>