Cinema, "Avatar" in gara per il premio dei registi Usa

venerdì 8 gennaio 2010 11:41
 

LOS ANGELES (Reuters) - Il Directors Guild of America ha reso noto le nomination per i suoi premi, mettendo tra l'altro James Cameron e il suo film "Avatar" contro la sua ex-moglie Kathryn Bigelow e la sua pellicola sulla guerra "The Hurt Locker".

Nella lista dei cinque candidati per il miglior regista del 2009 ci sono anche Jason Reitman e il suo "Tra le nuvole", Lee Daniels e "Precious: Based on the Novel 'Push' by Sapphire" e Quentin Tarantino con "Bastardi senza gloria".

I premi del Directors Guild, o Dga, che rappresenta i realizzatori Usa di film e programmi tv, sono considerati un indicatore chiave per i film che gareggeranno per l'Oscar.

"Avatar" ha debuttato nei cinema all'estero solo a metà dicembre e ha ottenuto eccellenti critiche da spettatori ed esperti. Il film ha incassato globalmente un miliardo di dollari.

Il Dga consegnerà i suo premi il 30 gennaio a Los Angeles.

Cameron e Bigelow sono stati sposati dal 1989 al 1991.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>La regista Kathryn Bigelow, con il suo film "Hurt Locker" &egrave; fra le nomination per il premio dei registi Usa. REUTERS/Fred Prouser (UNITED STATES ENTERTAINMENT)</p>