Iraq, milioni di sciiti festeggiano l'Ashura, allerta sicurezza

domenica 27 dicembre 2009 12:04
 

KERBALA, Iraq (Reuters) - Milioni di sciiti musulmani si stanno recando in santuari e moschee in Iraq oggi per la festività religiosa dell'Ashura, mentre è stato elevato al massimo il livello di sicurezza dopo che il vasto pellegrinaggio è stato più volte in passato oggetto di attentati.

Altoparlanti diffondono canti e preghiere tradizionali dell'Ashura a Baghdad e a Kerbala, sede del più importante santuario sciita del Paese in ricordo di Hussein, nipote del profeta Maometto, ucciso nel 680 dopo Cristo.

Il sunnita Saddam Hussein aveva posto forti limiti al tradizionale pellegrinaggio a Kerbala, ma dalla fine del suo regime nel 2003 l'Ashura è divenuta per gli sciiti iracheni una dimostrazione di forza e per i sunniti un obiettivo da colpire.

La sicurezza quest'anno è ulteriormente rafforzata in vista delle elezioni del 7 marzo, con il premier sciita Nuri al-Maliki che combatte per difendere la sua poltrona dopo una serie di attentati devastanti negli ultimi mesi a Baghdad.

Ventimila membri delle forze di sicurezza hanno formato cordoni a Kerbala, i veicoli non possono entrare in città e mille cecchini sono posizionati sui tetti. Cani anti-terrorismo sono sguinzagliati insieme alle truppe nei luoghi più sensibili.

Pellegrini vestiti di nero affollano le strade verso i santuari dell'Imam Hussein e dell'Imam Abbas, molti battendosi il petto, cantando e pregando.

Nonostante l'imponente servizio di sicurezza ci sono stati sporadici attacchi, di piccola entità contro i pellegrini negli ultimi giorni. Una bomba in strada ha ucciso quattro persone e ne ha ferite altre 18 a Tuz Khurmato, a nord di Baghdad, stamattina. Un'altra aveva ucciso ieri a Baghdad due pellegrini ferendone altri otto.

Il grande numero di persone che si sta recando a Kerbala a piedi rende molto difficile garantire la sicurezza durante l'Ashura che in passato è stata oggetto di cruenti attentati.

Nel 2005 voci di un attacco suicida avevano innescato il panico tra i pellegrini su un ponte e causato una ressa in cui persero la vita 1.000 persone.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Pellegrini sciiti prendono parte ad una processione per l'Ashura a Baghdad. REUTERS/Thaier al-Sudani</p>