Eurostar sospende servizio, inchiesta su guasti a 6 treni

domenica 20 dicembre 2009 13:52
 

di Michael Holden

LONDRA (Reuters) - Anche oggi Eurostar ha sospeso il servizio ferroviario, mentre la società sta indagando sul guasto di sei treni - che trasportavano 2.500 passeggeri - cinque dei quali fermatisi nel tunnel sotto la Manica che collega Francia e Gran Bretagna.

I passeggeri sono rimasti bloccati nei treni per diverse ore - in un caso bene 16 ore - nella notte tra venerdì e sabato a causa di problemi tecnici causati dalla neve e dalle temperature scese sotto lo zero, dice Eurostar.

La società ha riferito che i treni sono andati in avaria per il passaggio tra il freddo esterno e il caldo del tunnel, per l'effetto della condensazione sui sistemi elettrici

Il gestore del tunnel, Eurotunnel, ha reso noto che il proprio servizio-navetta, che trasporta veicoli e treni merci, è ancora in funzione.

"Non posso garantire che il nostro servizio funzioni perché lo abbiamo sospeso oggi fino a che non arriveremo all'origine di quanto è accaduto venerdì notte", ha detto Richard Brown, amministratore delegato di Eurostar, gestito dalla società ferroviaria francese Sncf, dalla Belga Sncb e dalla britannica Lcr.

"Non riprenderemo i servizi finché non saremo sicuri che possiamo far viaggiare (i treni) in sicurezza", ha detto a Bbc tv.

Molti dei passeggeri intrappolati nei convogli venerdì notte nel tunnel di 51 chilometri, il più lungo tunnel sotto il mare del mondo, erano infuriati per essere stati lasciati senza energia elettrica, aria condizionata, cibo e acqua.

Alcuni si sono lamentati per la mancanza di comunicazioni da parte di Eurostar durante il blocco.   Continua...

 
<p>Passeggeri in attesa oggi alla stazione di St Pancras a Londra dopo la cancellazione dei treni Eurostar per l'Europa continentale. REUTERS/Luke MacGregor</p>