December 11, 2009 / 9:33 AM / 8 years ago

Caccia balene, Australia valuta azione legale contro Giappone

5 IN. DI LETTURA

<p>Una balena nei pressi dell'isola giapponese di Okinawa.Issei Kato (JAPAN)</p>

di Rob Taylor

CANBERRA (Reuters) - L'Australia sta valutando seriamente un'azione legale contro il Giappone per la caccia alle balene condotta ogni anno nei pressi dell'Antartide, che prenderà il via tra poche settimane. Lo ha annunciato oggi il premier australiano Kevin Rudd.

Il nuovo governo di centrosinistra giapponese si è impegnato a dare seguito al programma annuale di ricerca scientifica sulla caccia alle balene e ha detto oggi di non avere alcuna intenzione di rivedere tale politica, che si è attirata vaste condanne sia da parte di vari governi che degli ambientalisti.

"Non accettiamo la premessa del Giappone della cosiddetta caccia scientifica alle balene", ha detto Rudd ai microfoni di una radio di Melbourne.

"Se non potremo risolvere questa questione per via diplomatica, intraprenderemo un'azione legale internazionale. Sono serio su questa cosa, preferirei affrontarla diplomaticamente, ma se non ci riusciamo, questa è la strada alternativa".

Il governo di centrosinistra di Rudd è stato accusato di aver fatto marcai indietro rispetto alla precedente minaccia di fare ricorso al Tribunale internazionale per evitare di danneggiare le relazioni commerciali col Giappone e i negoziati su un patto di libero scambio.

Un'azione legale provocherebbe una sospensiva della caccia, prima di arrivare alla discussione della causa.

"Un paese come il Giappone è piuttosto rispettoso della legge. Dubito molto che un paese come il Giappone rischierebbe di ignorare una decisione vincolante da parte del Tribunale internazionale", ha detto a Reuters l'esperto di diritto internazionale australiano Don Rothwell.

Alcuni esperti legali ritengono che la caccia giapponese violi diverse leggi e trattati internazionali, tra cui il sistema del Trattato Antartico e la Convenzione sul commercio internazionale di specie a rischio.

La flotta di baleniere giapponesi ha lasciato i porti ed è in rotta verso l'Oceano meridionale, con l'obiettivo di arpionare fino a 935 balenottere rostrate e 50 balenottere comuni, classificate come specie in pericolo.

Gli attivisti anti-caccia hanno annunciato che disturberanno le operazioni delle baleniere. Il gruppo ambientalista radicale Sea Shepherd salperà oggi, insieme a un potente motoscafo neozelandese.

"Non condoniamo, ma condanniamo le attività pericolose o violente da parte di qualsiasi parte coinvolta, siano i manifestanti o i cacciatori di balene", hanno detto in un comunicato il ministro degli Esteri neozelandese Murray McCully e il suo omologo australiano Stephen Smith.

La caccia commerciale alle balene è vietata da un trattato del 1986. Ma i giapponesi hanno continuato a uccidere balene per scopi di ricerca e per monitorare il loro impatto sui banchi di pesce, provocando critiche da paesi anti-caccia come l'Australia, la Gran Bretagna e la Nuova Zelanda.

Il Giappone è stato nel 2008 il principale esportatore in Australia, con scambi del valore di 58 miliardi di dollari Usa. Canberra a sua volta ha un surplus commerciale di 25 miliardi di dollari in esportazioni di carbone e ferro.

Nel 2007 i due paesi hanno firmato un patto di sicurezza per rafforzare la cooperazione militare, che rappresenta il primo accordo del Giappone in tema di difesa con un paese diverso dagli Usa.

Il primo ministro Yukio Hatoyama, salito al potere ad agosto, ha promesso un cambiamento nella politica interna e in quella estera del Giappone, ma il ministro degli Esteri Katsuya Okada ha detto che questo non vale per la caccia alla balena.

"Qui in Giappone abbiamo la tradizione di mangiare carne di balena", ha detto Okada a una radio australiana. "Non pensiamo che ci sia bisogno di rivedere la politica in questo momento. Penso che dovremmo cercare di discutere di ciò senza emotività e in un modo tranquillo".

L'Australia ha già inviato in passato una nave doganiera in Antartide per raccogliere prove destinate a un'azione legale.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below