Clima, rapporto: Cina deve fare molto di più per evitare rischi

martedì 8 dicembre 2009 12:16
 

PECHINO (Reuters) - La Cina deve fare molto di più se vuole dimezzare le emissioni procapite di gas serra entro il 2050 ed evitare un aumento catastrofico delle temperature globali, ma non può farlo da sola, secondo un rapporto diffuso oggi a Pechino.

La Cina ha bisogno di intensificare gli sforzi attuali per diminuire le emissioni di CO2 e assicurare che le temperature globali nel 2050 siano contenute entro i 2 gradi Celsius, come dice un team di economisti in un rapporto dal titolo "Going Clean: l'economia della sviluppo a basso tasso di anidride carbonica della Cina".

Ma il sistema attuale si è dimostrato inadeguato e bisogna creare nuovi meccanismi finanziari perché la Cina e il resto del mondo in via di sviluppo abbiano risorse e tecnologia pulita, ha detto Fan Gang, consigliere della banca centrale cinese e uno degli autori del rapporto.

"Il finanziamento dai Paesi sviluppati a quelli in via di sviluppo negli attuali meccanismi di commercio (delle quote di emissioni) di anidride carbonica non è stato sufficiente e non possiamo affidarci al mercato per fornire quelli che sono beni pubblici", ha detto ai giornalisti.

I delegati di 192 Paesi sono riuniti a Copenaghen per cercare di raggiungere un accordo per combattere il riscaldamento globale.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il fumo di una ciminiera a Taiyuan, nella provincia cinese di Shanxi. REUTERS/Stringer (CHINA ENERGY ENVIRONMENT BUSINESS) CHINA OUT. NO COMMERCIAL OR EDITORIAL SALES IN CHINA</p>