Vertici Chiesa irlandese discuteranno con Papa su abusi bambini

lunedì 7 dicembre 2009 17:28
 

CITTA' DEL VATICANO (Reuters) - I vertici della Chiesa cattolica irlandese incontreranno questa settimana Papa Benedetto per preparare la risposta del Vaticano al rapporto del governo di Dublino su 30 anni di abusi sessuali di preti sui bambini.

Il portavoce vaticano Padre Federico Lombardi ha detto che il Papa e alti dignitari della Chiesa incontreranno venerdì il cardinale Sean Brady, capo della Conferenza episcopale irlandese, e Diarmuid Martin, l'arcivescovo di Dublino.

L'incontro straordinario è stato convocato per discutere e valutare "la dolorosa situazione della Chiesa in Irlanda", dopo la pubblicazione del rapporto della commissione Murphy.

Il rapporto del 26 novembre scorso -- l'ultimo in ordine di tempo a fare luce sugli abusi sessuali dei bambini che hanno scosso la chiesa cattolica -- afferma che la gerarchia ecclesiastica irlandese ha ossessivamente nascosto le violenze compiute fino alla metà degli anni 90.

Tutti gli arcivescovi in carica erano al corrente delle denunce, ma l'arcidiocesi di Dublino era più preoccupata di proteggere la reputazione della Chiesa che la sicurezza dei bambini.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>L'arcivescovo di Dublino Diarmuid Martin. REUTERS/Cathal McNaughton (IRELAND HEADSHOT CRIME LAW POLITICS RELIGION)</p>