Copenaghen,Obama cambia piani a sorpresa: sarà a chiusura summit

sabato 5 dicembre 2009 11:33
 

di Ross Colvin

WASHINGTON (Reuters) - Il presidente americano Barack Obama parteciperà alla chiusura del vertice di Copenaghen sul cambiamento climatico, un cambio di programma dell'ultimo momento che ieri la Casa Bianca ha attribuito al crescente interesse per un nuovo accordo globale.

Obama avrebbe dovuto partecipare al summit danese, in programma dal 7 al 18 dicembre, mercoledì prossimo, prima di recarsi a Oslo per ricevere il Nobel per la Pace.

Alcuni rappresentanti europei e ambientalisti avevano espresso sorpresa di fronte alla decisione iniziale, sottolineando che i risultati più importanti sul taglio di emissioni di gas serra probabilmente arriveranno nel momento più importante del vertice, che vedrà la partecipazione di decine di leader mondiali.

"Dopo mesi di attività diplomatica, si stanno facendo progressi verso un importante accordo di Copenaghen in cui tutti i Paesi si impegnino ad agire contro la minaccia globale del cambiamento climatico", dice la Casa Bianca in un comunicato.

Funzionari danesi dicono che oltre 100 leader mondiali hanno confermato la propria presenza al summit, che la Danimarca spera possa contribuire a porre le basi per un accordo che subentri al Protocollo di Kyoto del 1997.

"In base ai suoi colloqui con altri leader e ai progressi che sono già stati fatti per dare slancio ai negoziati, il presidente ritiene che la leadership Usa possa essere più produttiva con la partecipazione alla fine della conferenza di Copenaghen il 18 dicembre anziché il 9 dicembre", ha precisato la Casa Bianca.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il presidente americano Barack Obama. REUTERS/Jim Young</p>