Fisco, ciclista Bettini accusato di mega-evasione fiscale

venerdì 4 dicembre 2009 21:07
 

ROMA (Reuters) - Il due volte campione del mondo di ciclismo e medaglia d'oro olimpica Paolo Bettini è accusato di aver evaso il fisco per circa 11 milioni di euro, hanno riferito oggi fonti della Guardia di Finanza.

Per l'Agenzia delle Entratre, però, l'ammontare delle mancate tasse dovute dal ciclista sarebbe inferiore, pari a circa 4 milioni, mentre la somma di 11 milioni sarebbe relativa al denaro complessivamente nascosto al fisco.

Il ciclista, secondo gli inquirenti, avrebbe trasferito fittiziamente la residenza nel Principato di Monaco allo scopo di sottrarre a tassazione i redditi percepiti.

Bettini ha vinto i Mondiali di ciclismo su strada nel 2006 e 2007 e l'oro olimpico ai Giochi di Atene nel 2004.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Bettini in una foto d'archivio. REUTERS/Dani Cardona (SPAIN)</p>