Usa, entro 2034 casi diabete raddoppieranno,costi triplicheranno

venerdì 27 novembre 2009 13:34
 

di Julie Steenhuysen

CHICAGO (Reuters) - Entro il 2034, circa il doppio degli americani rispetto a oggi soffriranno di diabete mentre le spese per sostenere i costi della malattia triplicheranno, andando a colpire ulteriormente il sistema sanitario statunitense e mettendo a dura prova il sistema Medicare e gli altri programmi di assicurazione sanitaria del governo, secondo quanto riferito oggi da alcuni ricercatori americani.

"Abbiamo previsto che nei prossimi 25 anni, la popolazione con il diabete -- sia quelli a cui è stato diagnosticato che quelli a cui non lo è stato -- aumenterà passando da circa 24 milioni di oggi a 44 milioni entro il 2034", ha detto Elbert Huang della University of Chicago, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista Diabetes Care.

"Abbiamo calcolato che il costo per curare queste persone -- che si inserirà all'interno dei costi medici diretti -- triplicherà nello stesso periodo di tempo, passando da 113 miliardi di oggi ai 336 miliardi (all'anno)", ha precisato Huang in un'intervista telefonica.

Huang ha detto anche che le cure per i diabetici avranno un impatto sul Medicare, il programma di assicurazione sanitaria americano per anziani e disabili.

Huang crede che il numero di persone assistite dal Medicare passerà da 8,2 milioni a 14,6 milioni, e la spesa annuale per il Medicare per il diabete schizzerà da 45 miliardi di dollari a 171.

Negli Usa, circa l'11% degli adulti soffre di diabete. La maggior parte ha il tipo 2, la forma strettamente legata all'obesità.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia