Norvegia denuncia: Iran ha confiscato Nobel per la pace a Ebadi

giovedì 26 novembre 2009 18:30
 

OSLO (Reuters) - La Norvegia ha accusato oggi Teheran di aver confiscato il Premio Nobel per la pace assegnato all'attivista per i diritti umani Shirin Ebadi nel 2003, e ha anche manifestato la sua preoccupazione per la "grande pressione" cui è sottoposta la libertà di espressione in Iran.

Il ministero degli Esteri ha fatto sapere che sia la medaglia d'oro che il diploma conseguiti da Ebadi nel 2003 sono stati prelevati dalla sua cassetta di sicurezza insieme ad altri oggetti personali.

"E' la prima volta che il Premio Nobel per la pace viene confiscato dalle autorità nazionali", ha commentato, attraverso un comunicato, il ministro degli Esteri norvegese Jonas Gahr Stoere.

"Questa decisione ci lascia esterrefatti e increduli", ha detto Stoere. Il Nobel per la pace viene assegnato da un comitato norvegese, mentre i premi delle altre categorie vengono assegnati in Svezia.

Il ministero ha immediatamente convocato l'inviato iraniano per protestare contro la confisca e ha espresso "grande preoccupazione" per il trattamento riservato al marito di Ebadi, arrestato a Teheran e pesantemente picchiato.

Stoere ha detto che "la persecuzione di cui è stata vittima la famiglia Ebadi è un segno evidente della grande pressione cui è sottoposta la libertà di espressione in Iran", che tra l'altro ha chiuso, lo scorso anno, anche il centro per i diritti umani di Ebadi.

"La Norvegia continuerà ad impegnarsi per proteggere coloro che si battono per i diritti umani e seguirà la situazione in Iran molto attentamente", ha detto Stoere.

Non è stato possibile, al momento, raggiungere un portavoce del ministero degli Esteri iraniano per un commento.

La situazione in Iran si è notevolmente inasprita dopo le elezioni dello scorso 12 giugno, vinte dal fondamentalista Mahmoud Ahmadinejad, alle quali, però, sono seguite le più imponenti manifestazioni di piazza degli ultimi 30 anni della Repubblica islamica.

Il premio Nobel del 2003 ha garantito a Ebadi anche un assegno da 1,45 milioni di dollari, che però non è stato citato nel comunicato del ministero degli Esteri norvegese.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Il premio Nobel per la pace del 2003 Shirin Ebadi. REUTERS/Yves Herman</p>