Auto nuove: solo 4% ecosostenibili, dice Assicurazione.it

giovedì 26 novembre 2009 11:23
 

MILANO (Reuters) - Malgrado gli incentivi del governo per favorire l'acquisto di auto a impatto ambientale ridotto, tra le vetture assicurate negli ultimi sei mesi e immatricolate con doppia alimentazione fin dall'origine, solo il 4% possiede un'alimentazione Ecosostenibile.

E' quanto rileva uno studio condotto da Assicurazione.it, primo comparatore online di preventivi RC auto e moto. secondo il quale, a peggiorare la situazione è anche la scarsa diffusione dei distributori di Gpl/metano. E le regioni che si aggiudicano il primato della presenza più consistente di auto inquinanti, Sardegna e Friuli Venezia Giulia (con appena l'1% delle auto circolanti alimentate in modo ecologico) e la Calabria (con il 2%), sono anche le regioni con il numero più basso di distributori di Metano o Gpl. Inesistenti sull'isola, meno di dieci per il Gpl in Friuli e in Calabria.

Dati più confortanti, dice lo studio, da regioni come l'Emilia Romagna, dove la diffusione di veicoli ad alimentazione ecosostenibile è del 7% (quasi il doppio della media nazionale), nelle Marche raggiunge il 6,5% , mentre in Piemonte e Veneto, arriva al 5%.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Traffico su una strada di Roma. Secondo i dati di Assicurazione.it, soltanto il 4% delle auto di recente immatricolazione possiede una alimentazione ecosostenibile. REUTERS/Max Rossi</p>