Somalia, rilasciati 2 giornalisti rapiti più di un anno fa

mercoledì 25 novembre 2009 20:06
 

MOGADISCIO (Reuters) - Due giornalisti freelance rapiti in Somalia nell'agosto 2008 sono stati liberati oggi e si trovano ora in un hotel della capitale Mogadiscio. Lo riferiscono un parlamentare somalo e fonti dello stesso hotel.

"Abbiamo portato entrambi i giornalisti all'hotel Sahafi. Abbiamo lavorato otto giorni per il loro rilascio, ma alla fine abbiamo avuto successo", ha detto a Reuters il parlamentare Ahmed Diiriye.

"Non voglio fare commenti ora su come abbiamo ottenuto il rilascio".

Amanda Lindhout, una giornalista canadese, e Nigel Brennan, un fotoreporter australiano, erano stati sequestrati a Mogadiscio nell'agosto 2008.

Con loro era stato preso anche un giornalista somalo, Abdifatah Mohammed Elmi, che lavorava come loro interprete, e che è stato poi rilasciato nel gennaio 2009.

I giornalisti erano stati catturati mentre viaggiavano verso un campo profughi alla periferia di Mogadiscio.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia