Nepal, migliaia di animali macellati per festa religiosa

mercoledì 25 novembre 2009 12:39
 

di Gopal Sharma

KATHMANDU (Reuters) - Almeno 15 mila bufali e un numero di capre e di uccelli difficile da quantificare sono stati sacrificati in un tempio del Nepal meridionale. Lo hanno detto gli organizzatori del sacrificio che viene considerato come il singolo macello di animali più grande del mondo.

Gli Indù nepalesi sono soliti offrire animali per guadagnare il favore delle divinità, soprattutto delle potenti dee, e assicurarsi fortuna e prosperità.

Ma la celebrazione che si tiene ogni cinque anni nel tempio di Gadhimai, nel sud del Nepal, quest'anno è stata condannata dagli animalisti, tra i quali milita l'attrice francese Brigitte Bardot, che hanno chiesto la fine del massacro di animali, un rituale vecchio di secoli.

Il tempio si trova a Bariyapur, a 150 chilometri da Kathmandu, nelle pianure meridionali del Nepal che confinano con l'India.

"Martedì abbiamo sacrificato più di 15 mila bufali. Ma il numero di capre e uccelli, compresi galli e piccioni, che abbiamo sacrificato oggi è difficile da calcolare", ha detto Shiva Chandra Prasad Kushawaha, direttore del comitato organizzatore della festa, raggiunto al telefono da Reuters.

Secondo quanto riferito al telefono da testimoni, schiere di macellai che brandivano grandi coltelli ricurvi hanno ucciso gli animali nei campi, davanti a migliaia di fedeli. Oltre l'80% dei 27 milioni di nepalesi è indù.

"E' una tradizione ed è anche una questione di fede. Come possono fermarci delle proteste?", si chiede Mangal Chaudhary, principale sacerdote del tempio, aggiungendo di non aver ricevuto nessuna rimostranza.

Alcuni devoti hanno raccontato che offrivano animali in sacrificio per assicurarsi di essere benedetti (dalle divinità) con un figlio, preferito (alla femmina) da molti genitori in India e Nepal. Molti fedeli sono arrivati dall'India per assistere alla cerimonia.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>Un uomo sta uccidendo degli animali nell'ambito di un sacrificio vicino al tempio di Gadimai a sud di Kathmandu. REUTERS/Shruti Shrestha</p>