Musica, un nuovo Tricarico in versione scrittore e disegnatore

martedì 17 novembre 2009 18:27
 

MILANO (Reuters) - Un libro nato un po' per caso, prendendo spunto dai disegni, anche "pornografici", che da sempre realizza. Francesco Tricarico passa dai negozi di dischi alle librerie, con la sua prima raccolta di racconti, "Semplicemente ho dimenticato un elefante nel taschino".

"Per me è una cosa nuova, sono curioso di vedere l'effetto che fa", spiega in una breve intervista a Reuters Tricarico, già vincitore del premio della critica a Sanremo nel 2008 e autore di canzoni anche per Adriano Celentano.

Edito da Bompiani, il libro contiene cinque racconti, nati in poco più di un anno "su commissione" dopo che Elisabetta Sgarbi, direttore editoriale della casa editrice, ha visto i suoi disegni, "erotici e anche pornografici" ma soprattutto "intimi", spingendolo a farne un volume.

"Ho sempre scritto appunti, idee, canzoni, senza mai pensare però che potessero diventare racconti, a parte le canzoni", spiega dei racconti, che contengono qualcosa di lui, ma senza essere autobiografici. "L'idea era di creare qualcosa di bello, interessante, che non mi stancasse".

Non esclude che i suoi disegni possano evolversi, e dalla carta passare ad altro. "Uno spera che le cose che fa piacciano, stimolino qualcosa", aggiunge. "Il disegno è molto diverso dalla musica, prima di tutto perché sono da solo, inizio e finisco io il lavoro, e poi è molto rasserenante".

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia