Eletta la parola americana dell'anno: è "unfriend"

martedì 17 novembre 2009 11:23
 

NEW YORK (Reuters) - "Unfriend" è stata nominata parola dell'anno dal New Oxford American Dictionary, scelta da una lista per la sua immediatezza e per il contenuto tecnologico.

"Unfriend" può essere defintito un verbo che indica l'atto di rimuovere qualcuno come "amico" dal profilo che si ha un social network come può essere Facebook.

"E' attuale ma ha anche potenziale per durare", ha detto in una nota Christine Lindberg, alta lessicografa dell'Oxford's U.S. dictionary program.

"Il suo significato lo si comprende nel contesto delle reti di social network on line, così la sua adozione come forma moderna di un verbo ne fa una scelta interessante quale 'parola dell'anno' ", ha spiegato la specialista.

Le altre parole scelte come finaliste dall'editore del vocabolario, l'inglese Oxford University Press, arrivavano da trend tecnologici, dall'economia, dalla politica e dall'attualità.

Nel campo tecnologico figurava "hashtag", che è il segno che si aggiunge ad una parola o ad una frase e che consente agli utenti di Twitter di trovare messaggi che abbiano tag simili; "intexticated" si riferisce alle persone che si distraggono scrivendo sms mentre sono alla guida, mentre il "sexting" è l'azione che compie chi manda dal cellulare sms o immagini con un contenuto sessualmente esplicito.

Tra le parole finaliste appartenenti alla sfera economica figuravano "freemium", che è un modello di business in cui certi servizi sono forniti gratis e "funemployed", che invece individua quanti traggono vantaggio dalla loro nuova condizione di disoccupati per divertirsi o coltivare altri interessi.

Nella sezione "politica e attualità" erano candidate nuove entrate come "birther", che indica i teorici del complotto che mettono in dubbio l'autenticità del certificato di nascita del presidente americano Barack Obama, e "choice mom", ovvero la donna che sceglie di essere una madre single.

Chiudevano la lista dei termini nuovi candidati al titolo di "parola dell'anno", "deleb", con cui ci si riferisce ad una celebruità defunta e "tramp stamp", che indica il tatuaggio che compare sul fondoschiena, solitamente di una donna.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
<p>"Unfriend" &egrave; stata nominata parola dell'anno dal New Oxford American Dictionary, scelta da una lista per la sua immediatezza e per il contenuto tecnologico. REUTERS/Catherine Benson</p>