Rugby, All Blacks battono grintosa Italia a San Siro

sabato 14 novembre 2009 17:39
 

MILANO (Reuters) - La nazionale italiana di rugby è stata battuta per 6 a 20 dalla Nuova Zelanda oggi nel primo test match della stagione, in vista del torneo della Sei Nazioni.

Davanti agli 80.000 spettatori dello stadio Meazza, tutto esaurito, gli azzurri hanno subito una una sola meta, segnata dal tallonatore Corey Flynn al 27mo minuto, mentre gli altri punti sono arrivati da calci piazzati.

Per l'Italia nessuna meta, avendo raccolto i suoi sei punti da due calci piazzati di Gower.

"E' un sogno giocare davanti a tutti voi", ha detto il capitano dell'Italia Sergio Parisse alla folla. "Grazie per il vostro sostegno".

Sostenuti dal tifo, gli italiani hanno cinto d'assedio gli All Blacks nei dieci minuti finali, rifiutandosi di calciare tra i pali pur di giocare in mischia e cercare la via della meta, ma senza riuscirvi.

La Nuova Zelanda proseguirà il suo tour europeo a Twickenham contro l'Inghilterra, mentre gli Azzurri affronteranno i campioni del mondo del Sudafrica a Udine.