Cinema, Mgm esplora potenziale vendita della società

sabato 14 novembre 2009 12:18
 

LOS ANGELES (Reuters) - La casa cinematografica Metro-Goldwyn-Mayer ha annunciato di stare verificando l'eventualità di vendere la società, mentre lo storico studio di Hollywood fatica a pagare i propri debiti.

Mgm, a cui le banche hanno esteso la scadenza per i pagamenti al 31 gennaio, ha aggiunto che tra le altre opzioni c'è quella di operare come entità unica o formare una partnership strategica.

Una fonte vicina alla vicenda ha detto di attendersi che la società apra i suoi registri alle parti interessate nei prossimi giorni, l'inizio di un processo che potrebbe durare mesi.

Le società citate dai media come potenziali acquirenti includono Lions Gate Entertainment, Time Warner e Viacom.

La banca di investimenti Moelis & Co, scelta da Mgm a maggio per aiutare a rifinanziare il suo debito, supervisionerà il potenziale progetto di vendita, aggiunge la fonte, precisando che i film in produzione e in via di sviluppo andranno avanti.