Cinema, la Francia premia alla carriera Clint Eastwood

sabato 14 novembre 2009 11:51
 

PARIGI (Reuters) - Il presidente Nicolas Sarkozy ha premiato l'attore e regista americano Clint Eastwood con uno dei maggiori riconoscimenti francesi, salutandolo come una leggenda del cinema e simbolo di un tipo di America che i francesi adorano.

E' insolito che uno straniero venga elevato al grado di comandante della Legione d'onore, ma Eastwood ha spiegato di considerare la Francia la sua seconda patria.

Secondo Sarkozy, l'ammirazione dei francesi per il cinema Usa ha contribuito a smussare i problemi che i due paesi possono aver avuto in passato, in un velato riferimento alla feroce opposizione della Francia all'invasione dell'Iraq guidata dagli Usa nel 2003.

"Quando si ama il cinema della gente, si ama la gente", ha detto il presidente, che ha definito Eastwood "un mito, un gigante, un esempio dell'ammirazione che abbiamo per la cultura americana".

 
<p>Clint Eastwood con la medaglia da comandante della Legione d'onore francese. REUTERS/Thibault Camus/Pool</p>