Stalking, fenomeno in aumento, 300 procedimenti in otto mesi

venerdì 13 novembre 2009 14:41
 

MILANO (Reuters) - Dal marzo a ottobre di quest'anno sono stati quasi 300 i procedimenti di stalking con autori del reato noti alle forze dell'ordine, in un fenomeno "rilevante e in aumento".

"Dal primo marzo al 31 ottobre sono stati registrati 294 procedimenti con autori del reato noti", ha detto oggi Marco Ghezzi, coordinatore del Dipartimento soggetti deboli della procura di Milano, nel corso di una conferenza stampa in cui la Onlus "Doppia Difesa" (www.doppiadifesa.it) ha presentato un'iniziativa di raccolta fondi per la tutela delle vittime di stalking e maltrattamenti.

Lo stalking è un reato relativamente nuovi in Italia che riguarda gli atti persecutori.

L'iniziativa - presentata a Milano dalla showgirl Michelle Hunziker e dall'avvocato e deputato Giulia Bongiorno, fondatrici dell'associazione - prevede l'invio di un sms da 1 euro al numero 48585 da oggi al 30 novembre, per raccogliere fondi.

Per pubblicizzare l'iniziativa, sarà in onda dal 15 novembre uno spot a cui hanno partecipato personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport, come la campionessa di nuoto Federica Pellegrini, il calciatore della Roma Francesco Totti e la moglie Ilary Blasi ma anche l'attrice Nancy Brilli e la vedova del tenore Luciano Pavarotti, Nicoletta Mantovani.

Lo scorso febbraio nel cosiddetto decreto anti-stupri è confluita anche la norma sullo stalking che prevede la reclusione da sei mesi a quattro anni, con un'aggravante se a compiere il reato è un ex marito o un ex partner, e l'ergastolo in caso di omicidio.

 
<p>L'attrice Uma Thurman all'uscita di un tribunale dopo aver testimoniato per un episodio di stalking. REUTERS/Chip East</p>