Serigrafia di Warhol venduta per 43 milioni dollari da Sotheby's

giovedì 12 novembre 2009 10:33
 

NEW YORK (Reuters) - Una gigantesca serigrafia di Andy Warhol dal titolo "200 One Dollar Bills" è stata venduta per 43,76 milioni di dollari a un'asta di arte contemporanea da Sotheby's, fugando i timori che i ricchi collezionisti fossero preoccupati dalla situazione economica.

L'opera di Warhol del 1962 è stata venduta a un prezzo quattro volte superiore quello atteso.

L'asta ha raggiunto la vertiginosa cifra di 134,4 milioni di dollari in vendite, comprese le commissioni, superando le attese di oltre il 50%, mentre gli acquirenti hanno acquistato52 lotti su 54.

Sono stati raggiunti record anche per altri artisti le cui opere sono state battute all'asta, come Jean Dubuffet.

Dicendo che i collezionisti hanno risposto a un "mercato ricalibrato", il responsabile del settore "Arte contemporanea" di Sotheby's, Tobias Meyer, ha rilevato che "dopo un anno di assenza di acquisti... i collezionisti hanno ricominciato a farne".

Prezzi da capogiro anche per opere di Jasper Johns, il cui "Gray Numbers" ha raggiunto gli 8,7 milioni di dollari, e per Jean Dubuffet, che ha raggiunto un nuovo record con "Trinite-Champs-Elysees" venduto per 6.130.500 dollari.

 
<p>Una immagine di Andy Warhol. REUTERS/Susana Vera/Files</p>