Usa,Mike Tyson arrestato dopo rissa all'aeroporto di Los Angeles

giovedì 12 novembre 2009 08:09
 

LOS ANGELES (Reuters) - L'ex campione di pugilato nei pesi massimi, Mike Tyson, è stato arrestato dopo aver essersi azzuffato con un paparazzo all'aeroporto internazionale di Los Angeles e averlo ferito alla testa, secondo quanto riferito dalla polizia.

Anche il fotografo, non ancora identificato, è stato arrestato. Si è procurato una ferita alla testa ed è stato portato all'ospedale per le cure. Al momento non è chiaro se Tyson sia ferito.

"Ci sono molte versioni differenti della storia", ha detto il sergente Jim Holcomb della polizia aeroportuale di Los Angeles.

Il Los Angeles Times, citando una fonte anonima, ha detto che Tyson ha raccontato alla polizia che il fotografo lo ha colpito per provocarlo, mentre il fotografo sostiene che Tyson gli abbia dato un pugno in faccia e abbia cercato di levare il negativo dalla macchina fotografica.

La rissa è solo l'ultimo incidente tra personaggi famosi e paparazzi avvenuto all'aeroporto di Los Angeles. Lo scorso anno, il rapper Kanye West è stato protagonista di un analogo scontro.

Tyson, 43 anni, ha vinto il suo primo titolo pugilistico all'età di 20 anni e il suo soprannome "Iron Mike" deriva dalla sua fama di pugile feroce sul ring. Il pugile ha alle spalle una storia difficile e da ragazzo fu coinvolto nell'attività di bande di criminali a Brooklyn, a New York.

 
<p>Una immagine di archivio di Mike Tyson . REUTERS/Mike Blake</p>