Usa, Forbes: Simon Cowell il più ricco della tv

mercoledì 11 novembre 2009 10:49
 

LOS ANGELES (Reuters) - Simon Cowell, acido giudice di "American Idol", creatore di "America's Got Talent" e produttore musicale, è l'uomo più ricco della televisione Usa, grazie al suo introito annuale stimato in 75 milioni di dollari. Lo ha rivelato la rivista Forbes.

Cowell, 50 anni, ha battuto il conduttore di "The Apprentice" Donald Trump (fermo a 50 milioni) e il presentatore di "American Idol" Ryan Seacrest con i suoi 38 milioni di dollari. La rivista Forbes si è basata su reditti al lordo di imposta dal primo giugno 2008 al primo giugno 2009.

Molti dei personaggi che occupano i piani alti della classifica possiedono delle aziende legate al mondo dell'intrattenimento. Cowell possiede un'etichetta discografica che ha sotto contratto artisti come Leona Lewis e Susan Boyle, oltre naturalmente al compenso per il suo ruolo di giudice in "American Idol" -- per sette anni lo show più visto di tutta la tv a stelle e strisce.

Al di là del programma "The Apprentice", Trump ha legato il suo nome a una vasta gamma di prodotti, dalla vodka alle cravatte. Il milionario statunitense, inoltre, guadagna bene anche grazie ai libri e alle apparizioni pubbliche.

Seacrest, 34 anni, conduce anche uno show radiofonico mattutino, è un famoso conduttore tv e ha contribuito a sviluppare reality show di successo come "Keeping Up With the Kardashians", oltre naturalmente a condurre "American Idol".

A chiudere la top five ci sono la star di "Two and Half Men" Charlie Sheen, con 21 milioni di dollari incassati, e l'attore di "The Office" Steve Carell con 20 milioni.

Questo, invece, è il resto della top ten:

6. Howie Mandel (15 milioni)

7. Kiefer Sutherland (13 milioni)   Continua...

 
<p>Una immagine di archivio di Simon Cowell. REUTERS/Luke MacGregor/Files</p>