Calcio, muore sotto un treno portiere della Germania Henke

martedì 10 novembre 2009 22:07
 

BERLINO (Reuters) - Il portiere della Germania e dell'Hanover 96 Robert Enke è morto dopo esser stato travolto da un treno. Lo ha annunciato oggi la polizia.

"Le prime indicazioni fanno pensare al suicidio", ha detto un addetto stampa della polizia di Niedersachsen a Reuters.

In una dichiarazione, la federazione calcio tedesca (DFB) ha detto: "La nazionale tedesca sconvolta ha appreso della morte di Robert Enke. L'allenatore della nazionale Joachim Loew e il manager Oliver Bierhoff hanno detto 'siamo scioccati, senza parole'".

Enke, 32 anni, che aveva collezionato otto presenze in nazionale, era in corsa per giocare ai mondiali il Sudafrica il prossimo anno.

Aveva anche giocato con Borussia Moenchengladbach, Benfica e Barcellona.