Cinema, "Nemico pubblico" il più visto nelle sale italiane

martedì 10 novembre 2009 14:25
 

ROMA (Reuters) - E' la new entry "Nemico pubblico" il film più visto della settimana nelle sale italiane, seguito da "Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo", scivolato al secondo posto, e dal cartoon della Pixar "Up", stabile in terza posizione.

Il poliziesco "Nemico pubblico" diretto da Michael Mann, con Johnny Depp e Christian Bale, è stato visto da più di 300mila spettatori e ha incassato circa 2,5 milioni di euro, scalzando dalla vetta della classifica "Parnassus", fantasy con Heath Ledger, Johnny Depp, Colin Farrell, Jude Law e Christopher Plummer per la regia di Terry Gilliam.

Le altre new entry della settimana sono la commedia "L'uomo che fissa le capre" - di Grant Heslov, nel cast George Clooney, Ewan McGregor, Kevin Spacey e Jeff Bridges - al sesto posto e il fantasy "Nel paese delle creature selvagge" - diretto da Spike Jonze, con Catherine Keener e Max Records - al decimo.

La classifica Cinetel si riferisce alla settimana dal 2 all'8 novembre. Il campione riguarda 478 città rilevate, pari a circa l'85% dell'intero mercato.

Il numero tra parentesi indica la posizione occupata dal film la settimana precedente, mentre il simbolo (-) indica le novità.

1. NEMICO PUBBLICO (-), di Michael Mann, con Johnny Depp, incasso 2 milioni 5.703 euro, 302.548 presenze.

2. PARNASSUS (1), di Terry Gilliam, con Heath Ledger, incasso 1 milione 676.948 euro, 269.711 presenze.

3. UP (3), di Pete Docter e Bob Peterson, incasso 1 milione 854.378 euro, 221.265 presenze.

4. MICHAEL JACKSON'S THIS IS IT (2), di Kenny Ortega, con Michael Jackson, incasso 1 milione 385.797 euro, 220.978 presenze.   Continua...

 
<p>Johnny Depp, Marion Cotillard e Michael Mann alla prima del film "Nemico pubblico" a Parigi. REUTERS/Jacky Naegelen</p>