Depressi? Provate la dieta con tanti carboidrati e pochi grassi

martedì 10 novembre 2009 11:01
 

SYDNEY (Reuters) - Fare una dieta con molti carboidrati e pochi grassi non solo aiuta a perdere peso ma anche a stare allegri, più di quanto non accada con un regime alimentare che prevede meno carboidrati ma più carne e formaggi. E' quanto sostengono dei ricercatori australiani.

Lo studio è stato condotto su 106 persone sovrappeso o obese in Australia tra i 24 e i 64 anni che si sono sottoposte a una delle due diete per un anno: la prima con pochi grassi, tanti carboidrati - pane, pasta e riso - e la seconda con pochi carboidrati e più grassi da carne e formaggi.

I ricercatori di diversi istituti tra cui il Csiro, la University of South Australia e la Flinders University hanno notato che le persone a dieta hanno perso una media di 13,7 chili ciascuna, senza differenze significative nella perdita di peso tra i due diversi gruppi.

Ma, dopo un anno, coloro che hanno seguito il regime alimentare con più carboidrati e meno grassi sono parsi meno scontrosi, meno ostili, depressi e confusi rispetto a coloro che invece hanno mangiato più carne e prodotti a base di formaggio.

"Dopo un anno, è emerso l'effetto più positivo della dieta con meno grassi rispetto a quella con meno carboidrati sull'umore delle persone sovrappeso e obese", hanno detto i ricercatori nel rapporto pubblicato sulla rivista Archives of Internal Medicine.

Gli studiosi inoltre hanno sostenuto che entrambi i gruppi erano già meno arrabbiati, meno depressi e meno confusi dopo otto settimane di dieta, anche se dopo un anno coloro che si sono sottoposti alla dieta con pochi grassi hanno mantenuto un umore migliore mentre gli altri sono tornati a quello di prima.

 
<p>Un cliente fa la spesa in un supermercato. REUTERS/Eric Gaillard</p>