Cinema, 'Christmas Carol' numero uno al botteghino Usa

lunedì 9 novembre 2009 09:13
 

LOS ANGELES (Reuters) - Si è appena concluso il secondo fine settimana di novembre ma a Hollywood è già Natale.

La versione high-tech della Walt Disney del racconto di Charles Dickens "A Christmas Carol" ieri era in vetta al botteghino del Nord America, pur con vendite dei biglietti inferiori alle attese per 31 milioni di dollari.

Per gli amanti del cinema drammatico, "Precious: Based on the Novel 'Push' by Sapphire" è entrato in classifica al numero 13 con 1,8 milioni di dollari in biglietti venduti solo in quattro città e verrà diffuso a livello nazionale dal 20 novembre.

Entrambi i film hanno oscurato nuove uscite con attori del calibro di George Clooney e Cameron Diaz. La commedia militare che vede per protagonista Clooney, "L'uomo che fissava le capre", è entrata in classifica al terzo posto con 13,3 milioni di dollari in biglietti venduti mentre "The Box" un thriller con la Diaz, è sesto con 7,9 milioni. Il thriller "The Fourth Kind", è al quarto posto con 12,5 milioni in biglietti venduti.

Il numero uno della scorsa settimana, il documentario su Michael Jackson "This is It", è sceso al secondo posto con 14 milioni, portando la cifra complessiva di 12 giorni di programmazione a 57,9 milioni di dollari, mentre la cifra che comprende anche le vendite di biglietti all'estero del film della Columbia Pictures è pari a 128,6 milioni.

 
<p>L'attore Jim Carrey alla prima del film "A Christmas Carol" a Leicester Square a Londra. REUTERS/Toby Melville</p>