Carceri, Prestigiacomo: Pianosa non riaprirà

venerdì 6 novembre 2009 17:49
 

ROMA (Reuters) - La ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo oggi ha escluso che possa venire riaperto il penitenziario sull'isola di Pianosa, nel parco nazionale dell'arcipelago toscano, chiuso oltre 10 anni fa, che secondo il ministro della Giustizia Angelino Alfano potrebbe rientrare nel nuovo 'piano carceri' del governo.

"Il 'Caso Pianosa' è risolto", ha detto oggi la ministro in un comunicato. "Ho parlato con il collega Alfano ed abbiamo convenuto sulla opportunità di studiare soluzioni alternative che non coinvolgano gioielli naturalisti e paesaggistici".

Ieri il Guardasigilli aveva annunciato di aver dato mandato all'amministrazione penitenziaria di avviare le procedure per riaprire la struttura di reclusione, nell'ambito del piano carceri che punta a individuare penitenziari adatti alla custodia dei detenuti sottoposti al regime di 41bis, il carcere duro.

La decisione di Alfano aveva già sollevato anche le critiche del ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli.

Il più volte annunciato piano del governo per ampliare la capienza delle carceri italiane, dato il sovraffollamento di detenuti, dovrebbe essere pronto per il varo entro i prossimi due Consigli dei ministri, come detto qualche giorno fa dal ministro della Giustizia in un'audizione al Senato.

 
<p>Stefania Prestigiacomo. REUTERS/ Dario Pignatelli</p>