Governo, Berlusconi smentisce a Vespa di essere malato

giovedì 5 novembre 2009 12:57
 

ROMA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusocni smentisce di essere in precarie condizioni di salute, sottolineando anzi tutti gli impegni che ha affrontato negli ultimi sedici mesi dalla sua elezione ad oggi.

Lo si legge nella nuova anticipazione del libro di Bruno Vesopa "Donne di cuori", domani in libreria.

"A questa domanda rispondono i fatti. Da quella data a oggi le mie condizioni di salute - a parte un fastidioso torcicollo ormai debellato e la scarlattina che ho avuto a fine ottobre - sono infatti quelle che mi hanno permesso di proseguire e completare sedici mesi di fittissimi impegni", ha risposto Berlusconi a Vespa che gli chiedeva delle sue condizioni di salute che si sospetterebbero non buone.

Il premier elenca tutti gli impegni a cui ha preso parte dalla sua elezione: "170 incontri internazionali, 25 vertici multilaterali, 9 vertici bilaterali, 80 conferenze stampa, 66 consigli dei ministri, 91 interventi e discorsi pubblici a braccio. Cosa avrei fatto se non fossi stato ammalato?"