La buona tavola può fare anche bene, parola di chef australiani

martedì 3 novembre 2009 09:57
 

SINGAPORE (Reuters) - Chi ha detto che sano è noioso? Un nuovo libro di cucina dei maggiori cuochi australiani dice che è possibile fare un pasto bilanciato e goderselo anche se si ha uno stomaco delicato.

Scritto dalla Gut Foundation australiana, un'organizzazione che si dedica alla ricerca e a migliorare la consapevolezza della salute legata alla digestione, "The Gut Foundation Cookbook" include colazioni, spuntini, portate principali e dolci a basso contenuto di zuccheri e grassi e, in alcuni casi, senza glutine.

La dietologa di Sydney Geraldine Georgeou, che ha partecipato alla stesura del libro, dice che la varietà di ingredienti usati nelle ricette mostra che gli elementi nutritivi possono essere legati a buoni sapori e aiutare a prevenire una serie di problemi gastrointestinali inclusi cancro intestinale, diverticolosi e sindrome del colon irritabile.

"Molte persone credono che ricevere una diagnosi di problemi gastrointestinali significhi dover togliere tutta una serie di alimenti dalla dieta", ha detto a Reuters Georgeou. "Ma la cosa principale è mangiare bene, e questo libro mostra che puoi fare buoni pasti, a casa e al ristorante, e continuare ad essere in salute".

 
<p>Una gara di mangiatori di spaghetti a Sydney. REUTERS/Daniel Munoz</p>