Cuba, bloccato sito di e-commerce, dicono utenti

domenica 1 novembre 2009 17:06
 

L'AVANA (Reuters) - Un popolare sito web di annunci che ha fatto conoscere ai cubani il sapore del libero mercato è stato bloccato. Lo riferiscono gli utenti di Internet.

I cubani che provano ad accedere a Revolico.com, che dice di avere oltre 1,5 milioni di pagine visitate al mese, vengono dirottati sul motore di ricerca Google.com.

"Se digito un indirizzo e premo 'invio' vengo reindirizzato... Cosa sta succedendo?", chiese Sandra, impiegata governativa 30enne, che come diversi altri utenti non ha fornito il proprio nome completo.

Esperti informatici cubani dicono che è un filtro a impedire l'accesso ai sito, che ha avuto grande successo nella nazione socialista e con un'economia rigidamente controllata, dove i beni di consumo sono scarsi e costosi.

Su Revolico.com, i cubani che hanno accesso a Internet possono acquistare e vendere qualunque cosa.

 
<p>Una ragazza davanti al portatile in un appartamento all'Avana. REUTERS/Claudia Daut</p>