L'attore Dennis Hopper lotta contro un cancro alla prostata

venerdì 30 ottobre 2009 18:31
 

LOS ANGELES (Reuters) - L'attore Dennis Hopper soffre di un cancro alla prostata e ha cancellato tutti gli impegni per dedicarsi alle cure. Lo ha annunciato il suo manager.

Hopper, di 73 anni, è uscito all'inizio del mese dall'ospedale dove, come ha riferito il manager Sam Maydew, si è sottoposto a controlli per sintomi influenzali durante un viaggio a New York ed è stato curato per disidratazione.

Ma Maydew, citato dal sito Internet di spettacolo E! Online, ha detto che Hopper ha un cancro alla prostata e si sottopone a cure alla University of Southern California.

"Speriamo che vada tutto bene", ha detto il manager.

Hopper è stato costretto a cancellare la visita alla mostra a lui dedicata, "Dennis Hopper And The New Hollywood", al museo del cinema di Melbourne, in cui vengono esposti suoi lavori artistici e fotografie.

In un messaggio inviato da Los Angeles, la sua città, Hopper ha detto di essere molto dispiaciuto di non potersi recare a Melbourne, ma che era tutto concentrato sulle cure mediche.

"Ovviamente la salute è la priorità numero uno e gli auguriamo una prontissima guarigione", ha detto il direttore della mostra, Tony Sweeney.

Hopper, che vanta una lunga lista di film cult come "Easy Rider", "Blue Velvet", e "Apocalypse Now", è apparso anche in un adattamento televisivo del film "Crash", premio Oscar nel 2004.

 
<p>Dennis Hopper. REUTERS/Mario Anzuoni (UNITED STATES)</p>