Yves Saint Laurent n.1 classifica più ricche celebrità scomparse

mercoledì 28 ottobre 2009 13:24
 

Di Burton Frierson

NEW YORK (Reuters) - Anche dopo la morte le celebrità continuano a produrre milioni di dollari e lo stilista Yves Saint Laurent è in testa a questa speciale classifica, che vede Michael Jackson solo terzo.

Nella sua nona classifica annuale Forbes.com ha fatto sapere che il francese, considerato uno dei più grandi stilisti del 20esimo secolo e morto nel 2008, ha prodotto qualcosa come 350 milioni di dollari.

I compositori Richard Rodgers e Oscar Hammerstein si sono piazzati al secondo posto con 235 milioni, davanti al re del pop, terzo con "soli" 90 milioni.

Ma Michael Jackson, che è morto lo scorso giugno, probabilmente scalerà la classifica nei prossimi anni, mentre sembra improbabile che Yves Saint Laurent possa ripetere la straordinaria performance del 2009.

"Saint Laurent ha generato 350 milioni di dollari anche grazie alla vendita dei suoi beni immobiliari, mentre Michael Jackson è arrivato a quota 90 in pochi mesi", ha detto il caporedattore Matt Miller, che ha curato la lista delle celebrità defunte.

"Michael Jackson produrrà decine di milioni di dollari con i suoi diritti d'autore. Per non parlare degli introiti del film "This Is It".

L'altro re della musica, Elvis Presley, si è classificato quarto con 55 milioni di euro.

Due nomi che, a sorpresa, non sono entrati in graduatoria sono quelli di Marilyn Monroe e James Dean.

"Hanno entrambi prodotto gli stessi introiti dello scorso anno. Ma l'ingresso di nuovi nomi come Saint Laurent non hanno consentito loro di entrare in classifica".

Nella top ten figurano anche i nomi di Tolkien, autore della trilogia "Il Signore Degli Anelli", John Lennon e Albert Einstein.

 
<p>Un momento del funerale dello stilista francese Yves Saint Laurent. REUTERS/Benoit Tessier</p>