Calcio, Antitrust amplia istruttoria ad asta diritti Tv serie B

lunedì 19 ottobre 2009 17:17
 

ROMA (Reuters) - L'Antitrust ha deciso di ampliare la propria istruttoria avviata nel luglio scorso sulle operazioni di cessione dei diritti di calcio per la serie A anche al campionato cadetto.

Lo si legge nel bollettino dell'organismo di vigilanza.

Nella delibera si legge che in data 3 settembre 2009 la Lega Nazionale Professionisti "ha pubblicato un invito ad offrire riguardante i diritti audiovisivi per il Campionato Serie B, stagioni 2010-11 e 2011-12; e che tale invito ad offrire prevede, per gli assegnatari dei pacchetti Platinum Live, Gold Live e Silver Live di Serie A, la possibilità di fruire di una riduzione del corrispettivo di assegnazione dei pacchetti citati in caso di acquisizione di pacchetti di Serie B".

Tale possibilità, secondo l'Autorità, può "determinare un ingiustificato vantaggio per alcuni operatori rispetto ad altri soggetti interessati all'acquisizione dei diritti di Serie B, e per tale motivo sia suscettibile di favorire l'allocazione dei diritti ai principali operatori del mercato della pay tv, con ciò ingessando la struttura di tale mercato e limitando le possibilità di ingresso e crescita di altri operatori".

L'istruttoria sul campionato di A è stata aperta il 22 luglio.

L'offerta Platinum Live è stata aggiudicata, a luglio, a Sky; Mediaset ha invece conquistato il pacchetto Gold Live..