Auto contro ponte a Roma, Sovrintendenza: 50.000 euro di danni

giovedì 15 ottobre 2009 21:05
 

ROMA (Reuters) - In un incidente oggi nel centro di Roma, un'auto guidata da un ottantenne si è schiantata contro il parapetto di ponte Vittorio Emanuele sfondandolo e provocando un danno di circa 50.000 euro.

E' quanto ha riferito in una nota la Sovrintendenza ai Beni Culturali della Capitale, intervenuta sul luogo per verificare l'entità dei danni riportati dalla struttura.

"Ad una prima stima l'entità del danno ammonterebbe a circa 50.000 euro. I tecnici hanno potuto constatare che si tratta di danneggiamenti di grave entità poiché l'auto coinvolta ha sfondato il parapetto per una lunghezza di circa 8 metri facendo precipitare nel Tevere l'intero pilastrone strutturale di sostegno e diverse colonnine", si legge nella nota.

Nell'incidente, secondo quanto riferito dai media, sono rimaste ferite tre persone.

Sono stati i vigili del fuoco a disincastrare l'auto smontando le copertine e a recuperare gli elementi architettonici divelti.