Tedesco mostra posteriore ai controllori: resta appeso al treno

lunedì 12 ottobre 2009 18:50
 

BERLINO (Reuters) - Uno studente tedesco che si era calato i pantaloni per mostrare il posteriore ai controllori di un treno in partenza, è rimasto agganciato seminudo ad uno sportello ed è stato trascinato dal treno fuori dalla stazione, sui binari.

il giovane, 22 anni, studente di giornalismo, aveva esposto il sedere nudo davanti al finestrino di un treno a due piani che iniziava a muoversi, in segno di disprezzo per i controllori che trovandolo senza biglietto l'avevano fatto scendere alla stazione di Lauenbrueck, ha detto un portavoce della polizia della città di Brema.

"E' un miracolo che non si sia ferito gravemente", ha detto il portavoce. "E' il tipo di cosa che finisce con l'ucciderti".

Invece, agganciato per i pantaloni, il giovane è stato trascinato per circa 200 metri, riuscendo a tenere nel frattempo le gambe lontano dalle ruote. La disavventura è finita quando un passeggero ha tirato il freno d'emergenza. L'intervento dei soccorritori ha richiesto la sospensione per oltre un'ora del traffico ferroviario tra Brema e Amburgo, con ritardi per 23 treni.

Il giovane se l'è cavata con tagli ed escoriazioni e ora dovrà rispondere di interferenza pericolosa con il trasporto ferroviario, offese al personale e potrebbe dover risarcire i danni causati dai ritardi, dice la polizia.

"Era pieno di rimorsi quando gli abbiamo parlato. Ed ha raccomandato agli altri di non fare quel che ha fatto lui", ha detto il portavoce.