Londra, 20 attivisti Greenpeace su tetto Parlamento: arrestati

lunedì 12 ottobre 2009 10:45
 

LONDRA (Reuters) - La polizia britannica ha arrestato oggi 20 manifestanti ambientalisti che erano saliti ieri sera sul tetto del Parlamento, l'ultima di una serie di violazioni alla sicurezza di uno dei simboli di Londra.

I manifestanti, attivisti di Greenpeace, che chiedono maggiore impegno da parte del governo sui cambiamenti climatici, sono stati arrestati dopo esser scesi, con l'accusa di aver violato un sito protetto. Lo ha riferito la Polizia Metropolitana.

Gli attivisti hanno usato delle scale a pioli per arrampicarsi sul tetto del palazzo di fronte al Tamigi e hanno stesso striscioni gialli con la scritta: "Cambiate la politica - Salvate il clima".

Greenpeace ha riferito che alla manifestazione per chiedere uno "stile nuovo della politica in Gran Bretagna" alla ripresa dei lavori parlamentari dopo la pausa estiva hanno partecipato 55 volontari, una ventina dei quali sono poi rimasti sul tetto.

 
<p>La protesta degli attivisti di Greenpeace. REUTERS/Kieran Doherty (BRITAIN POLITICS ENVIRONMENT IMAGES OF THE DAY)</p>