Tossire e scalciare tra le cose peggiori da fare in aereo

venerdì 9 ottobre 2009 08:48
 

NEW YORK (Reuters) - I passeggeri sovrappeso, quelli che emanano un cattivo odore e quelli che continuano a tossire e starnutire sono i peggiori vicini di viaggio in aereo.

Lo rivela un nuovo sondaggio.

Circa la metà degli intervistati sul sito web Travelocity non sopporta i passeggeri con una scarsa igiene, mentre il 30% è infastidito da chi tossisce e starnutisce di continuo e il 15% non ama viaggiare accanto a persone sovrappeso.

Quasi i due terzi dei partecipanti al sondaggio hanno eletto i calci contro il sedile davanti come il comportamento più maleducato in aereo, seguito dal parlare a voce troppo alta e dal reclinare il sedile.

Riguardo ai passeggeri più "ingombranti", il 44% degli intervistati sostiene che dovrebbero avere diritto a due posti al prezzo di uno, mentre il 39% pensa che dovrebbero pagare il doppio per avere un posto extra.

All'imbarco, l'abitudine ritenuta più odiata è quella di presentarsi con bagagli superiori ai limiti consentiti, mentre all'atterraggio danno fastidio soprattutto i passeggeri che spingono per scendere dall'aereo.

Il sondaggio online su 1.529 americani e canadesi è stato condotto tra il 29 luglio e il 10 agosto.

 
<p>Immagine d'archivio. REUTERS/Albert Gea (SPAIN TRANSPORT TRAVEL)</p>