Homer Simpson, guru della dieta sana in Gran Bretagna

lunedì 5 ottobre 2009 14:38
 

LONDRA (Reuters) - Dimenticate pizza e ciambelle: il governo britannico vuole che i fan de "I Simpson" abbandonino il cibo spazzatura in favore di una dieta più sana.

Il dipartimento della Salute ha investito 1 milione di dollari per sponsorizzare una serie di episodi dell'irriverente cartone animato americano trasmesso su Channel 4 come parte della sua campagna Change4Life.

Prima dell'inizio delle puntate sponsorizzate, i membri della strampalata famiglia Simpson vengono mostrati seduti sul loro divano mentre mangiano gelato e patatine, alimenti che successivamente si trasformano in alternative più salutari.

Il governo spera che gli spettatori capiscano che devono seguire quell'esempio, e non la dieta a base di birra e ciambelle di Homer e della sua famiglia.

Il ministro della Sanità pubblica Gillian Merron ha spiegato che l'obiettivo è di produrre nuovi modi per raggiungere l'audience.

"I Simpson sono una famiglia molto amata e unita, che affronta i problemi di tutti i giorni delle famiglie moderne", ha detto Merron in una nota.

"Mentre di sicuro compiono delle scelte discutibili forniscono un modo popolare per trasmettere alle famiglie reali un messaggio su semplici modi per migliorare la propria dieta e condurre una vita più sana".

 
<p>Homer Simpson pupazzo in una foto d'archivio. REUTERS/Fred Prouser</p>