Il "padre" del Cirque du Soleil è sulla Stazione spaziale

venerdì 2 ottobre 2009 14:01
 

di Aydar Buribayev

KOROLYOV, Russia (Reuters) - Il miliardario canadese, il circense Guy Laliberte, soprannominato "il primo clown nello spazio", è arrivato oggi sulla Stazione spaziale internazionale (Iss), a bordo di una navicella russa, per un viaggio di 10 giorni che gli costerà più di 35 milioni di dollari.

Una telecamera montata sulla Soyuz, sulla quale viaggiano anche un astronauta russo e uno americano, ha ripreso il lento avvicinamento alla stazione spaziale, trasmesso sugli schermi giganti montati nella sala di controllo di terra, a Korolyov vicino Mosca.

"Abbiamo il contatto", ha detto un funzionario russo, scatenando l'applauso dei parenti in trepida attesa.

Laliberte, un ex mangiatore di fuoco e fondatore del Cirque du Soleil di Montreal, intende servirsi di questa missione per attirare l'attenzione sul tema dell'acqua pulita nel mondo e su quanto sia importante che tutti ne abbiano.

Il nove ottobre dovrebbe collegarsi via web per due ore con 14 città del mondo, per un evento al quale parteciperanno anche l'ex vicepresidente americano Al Gore, gli U2 ed altri ospiti, secondo quanto riportato dal sito della sua One Drop Foundation.

Il cinquantenne, che ha saputo trasformare la sua passione per le acrobazie e per i numeri da circo in un impero dell'intrattenimento, ha un patrimonio stimato intorno ai 2,5 miliardi di dollari. E infatti ha sborsato 35 milioni di dollari pur di garantirsi il privilegio di essere il settimo turista spaziale in tutto il mondo e, prima di decollare mercoledì scorso dal centro spaziale di Baikonur, in Khazakistan, ha installato telecamere con un naso rosso da clown.

Laliberte, che lascerà la stazione spaziale il 10 ottobre, è stato accompagnato in questo viaggio da un astronauta russo e uno americano.

L'aumento del numero di occupanti della stazione spaziale, salito da tre a sei, ha ridotto il numero di posti disponibili per i turisti dello spazio sui prossimi viaggi, già programmati, della Soyuz.   Continua...

 
<p>Il "clown" miliardario Guy Laliberte (in primo piano) saluta durante una video-conferenza dalla stazione spaziale internazionale. REUTERS/NASA TV</p>