Ragazzina inglese cerca di vendere la nonna su e-Bay

giovedì 1 ottobre 2009 16:02
 

LONDRA (Reuters) - Il sito di aste online eBay ha bloccato l'annuncio di una bambina di 10 anni che stava cercando di vendere su Internet la nonna "lagnosa".

Zoe Pemberton, inglese, ha messo all'asta la nonna 61enne senza prezzo di riserva, descrivendola come "rara e fastidiosa, e molto lagnosa".

Ma la pensionata Marian Goodall -- ha scritto sua nipote -- è anche "molto tenera", e le piace bere il tè.

L'annuncio ha ricevuto più di 20 offerte di acquisto prima di essere cancellato dal sito, ha fatto sapere e-Bay.

"Anche se senza dubbio la signora Goodall avrebbe raggiunto una bella somma, eBay non permette di mettere in vendita esseri umani sul suo sito", ha dichiarato una portavoce della società in una nota diffusa via e-mail.

"Ciò non toglie che siamo rimasti colpiti nel vedere 27 offerte per la signora in questione!".

 
<p>Il logo del sito eBay su una pagina web. REUTERS/Mike Blake</p>