Cinema, prevendita record per il film su Michael Jackson

martedì 29 settembre 2009 12:14
 

di Alex Dobuzinskis

LOS ANGELES (Reuters) - I fan di Michael Jackson sono pronti a scatenarsi con lui per l'ultima volta, mentre "This is It", il film sull'ultimo spettacolo della leggendaria popstar, atteso per il mese prossimo, infrange ogni record per la quantità di biglietti venduti in prevendita, secondo quanto riferito dallo studio cinematografico che ha lavorato al progetto.

Il film, che si basa sulle prove dello spettacolo al quale Jackson ha lavorato fino al giorno prima del decesso, è atteso nei cinema americani per il 28 ottobre ma la prevendita è cominciata domenica e ha subito visto, negli Stati Uniti, centinaia di sale dichiarare il sold out quasi immediatamente.

Città in cui le vendite sono andate particolarmente bene sono Los Angeles, San Francisco, Houston, New York, ha riferito la Sony Pictures Entertainment, la divisione della Sony che ha prodotto il film diretto da Kenny Ortega, reduce dal successo della trasposizione cinematografica del musical "High School".

La vendita è stata sbalorditiva anche fuori dagli Stati Uniti: in Giappone, oltre un milione di biglietti sono stati venduti nel primo giorno di prevendita, un altro record, raccontano orgogliosi dalla Sony Pictures.

A Londra, i fan di "This Is It" hanno comprato 30 mila biglietti soltanto nel primo giorno, record che ha polverizzato dalle prevendite di film attesissimi come "Harry Potter" e "Il Signore degli Anelli", che in Gran Bretagna hanno riscosso un enorme successo.

Vendite record di biglietti si sono registrate anche in Olanda, Svezia, Belgio e Nuova Zelanda, fanno sapere dalla Sony Pictures.

Anche la vendita online è andata molto bene, ma intanto code di fan in attesa davanti alle biglietterie si sono registrate anche a Parigi, Bangkok e Monaco.

Le autorità inquirenti americane stanno ancora cercando di capire cosa portò, lo scorso 25 giugno, alla morte di Jackson in seguito ad un'overdose dei farmaci prescritti e si stanno concentrando sul medico che lo aveva in cura.

La registrazione delle prove che poi hanno dato vita a "This Is It" è avvenuta mentre Jackson si preparava per una serie di 50 concerti per celebrare il suo ritorno, tutti a Londra e tutti già sold out, che avrebbero dovuto cominciare il 13 luglio. La Sony si è assicurata le registrazioni per una cifra di 60 milioni di dollari.

 
<p>Il cartellone del film su Michael Jackson "This Is It" a Los Angeles. REUTERS/Danny Moloshok</p>