In viaggio lungo la Pan American Highway per scoprire l'amore

lunedì 28 settembre 2009 16:26
 

di Helen Massy-Beresford

PARIGI (Reuters) - Se al giorno d'oggi la metà dei matrimoni si conclude con un divorzio, come fa una giovane coppia a sapere se appartiene a quel 50% che rimane insieme?

Una coppia di londinesi appena sposati, Alanna e Mike Clear, hanno lasciato il lavoro, venduto la casa e si sono imbarcati in un viaggio in motocicletta di oltre 32.000 chilometri per "esplorare" il loro matrimonio, facendo domande alle persone incontrate dall'Alaska al Sud America sulle loro relazioni sentimentali e raccogliendo materiale che finirà in un documentario intitolato "Going The Distance".

Prima, però, si sono rivolti a degli esperti.

L'antropologa Helen Fisher e la neuroscienziata Lucy Brown della Rutgers University di New York hanno esaminato i loro cervelli per verificare che le risposte agli stimoli neurologici indicassero che i due erano "innamorati".

Il genetista Eric Holzle ha preso campioni del dna per stabilirne la compatibilità genetica, mentre la terapista di coppia Terry Sterrenberg del Gottman Institute ha trascorso un'intera giornata analizzando la loro interazione.

"Quando incontriamo persone lungo la strada, rimangono sbalordite per la nostra scelta di lasciare il lavoro o di vendere casa", ha raccontato Mike in un'intervista telefonica concessa alla Reuters.

Ma la famiglia e gli amici li hanno sostenuti. E dopo la "crisi esistenziale" di Alanna, che curiosando tra costose porcellane da inserire nella lista-nozze si era resa conto di non volere un piatto da 60 sterline, è nato il documentario.

I due trentenni hanno quindi chiesto ad amici e parenti di lasciare le porcellane nel negozio e di comprare cavi dei freni o notti in albergo.   Continua...