Cinema, Brigitte Bardot compie 75 anni. Una mostra la omaggia

lunedì 28 settembre 2009 10:21
 

PARIGI (Reuters) - Nel 1956 il ruolo da sensuale seduttrice in "E Dio creò la donna" ha trasformato Brigitte Bardot nel simbolo della Francia e delle donne francesi.

Fino al suo ritiro definitivo dalle scene nel 1973, la Bardot, che compie oggi 75 anni, è stata costantemente sulle prime pagine dei giornali. L'attrice ha fatto 48 film, nei quali spesso è apparsa senza veli, ha registrato dozzine di canzoni e ha avuto una lunga serie di love story, come eravamo abituati, prima di lei, a veder fare solo ai grandi attori.

La retrospettiva "Brigitte Bardot, les années insouciance" all'Espace Landowski a Boulogne-Billancourt, vicino Parigi, è un tentativo di ripercorrere le tappe della carriera di quella che è stata una vera forza della natura, recuperando e sottolineando il grande impatto che la Bardot ha avuto sulla sua epoca.

La mostra si apre con una clip in cui l'attrice indossa lunghi stivali neri, avvolta solo dalla bandiera francese, un'immagine emblematica di come la Bardot venisse considerata un sex symbol ma anche una sorta di perla nazionale.

Per la Francia, infatti, Brigitte Bardot ha rappresentato un'icona del mondo glamour post-bellico come James Bond, Marilyn Monroe o i Beatles.

"All'epoca avevamo di fronte una Francia tranquilla, conformista, ancora in ripresa dalla guerra e dall'occupazione", ha detto Henry-Jean Servat, scrittore e amico della Bardot, nonché curatore della mostra. "Lei è stata una sorta di esplosione".

"Messa a confronto con le star dell'epoca - spesso costruite, scialbe - lei era fresca, naturale, moderna. Era sullo schermo esattamente com'era nella vita", ha detto Servat.

 
<p>La mostra dedicata a Brigitte Bardot. REUTERS/Charles Platiau</p>